News - FilmNews

Box Office: Albanese ancora senza rivali

di Danilo Bravin

Box Office Albanese ancora senza rivalilunedì 31 gennaio 2011 17:32

S'ode a destra uno squillo di tromba; a sinistra risponde uno squillo... Checco Zalone supera i 41 milioni e mezzo di euro incassati con il suo Che bella giornata? E allora Qualunquemente di Antonio Albanese oltrepassa la soglia degli 11 milioni in meno di quindici giorni, confermandosi ancora una volta campione d'incassi della settimana.

Subito alle spalle di Qualunquemente, nel novero dei campioni della settimana, c'è Immaturi (non arriva alla prima posizione per un soffio - soli duecentomila euro - e la media incassi per sala è superiore a quella del film del comico briancolo).

Bisogna arrivare alla quarta piazza per trovare un film straniero in grado di racimolare un bottino decente (quasi un milione e mezzo di euro) e si tratta ancora una volta di una commedia - Parto col Folle.

Quinta piazza, a grande distanza (un milione di euro scarsi) per il superfavorito della notta degli Oscar Il Discorso del Re.

In confronto ai primi della classe sembra magro il bottino dei film che si piazzano dalla sesta posizione in poi: Vallanzasca - Gli angeli del male (628mila euro), Animals United 3D (408mila euro) e The Green Hornet che in Italia non riesce a ripetere le ottime performance d'Oltreoceano e del resto d'Europa. Nel complesso, comunque, il fumettone con Cameron Diaz e Seth Rogen protagonisti può consolarsi pensando alle débâcle di produzioni di super-serie A, come Vi Presento i Nostri (401mila euro) e Hereafter (300mila euro e spiccioli).

Insomma: il trend di mercato per il momento è commedia, possibilmente demenziale e/o trash, preferibilmente italiana.

Danilo Bravin



Qualunquemente Fotografie e Locandina  Qualunquemente Fotografie e Locandina  Qualunquemente Fotografie e Locandina  Qualunquemente Fotografie e Locandina  

Commenti