News - PersoneNews

X-Files: la Fox voleva dare a Gillian Anderson solo metà compenso

di Eliana Tagliabue

X Files la Fox voleva dare a Gillian Anderson solo meta compensolunedì 25 gennaio 2016 12:51

Il discorso in merito alla discriminazioni sessuali di Hollywood non è certamente nuovo: è infatti assodato che gli attori uomini tendano a percepire un compenso maggiore rispetto alle loro colleghe donne, per motivi che non hanno nulla a che vedere con il talento personale.

L'ultima attrice a lamentare questo ingiusto trattamento è stata Gillian Anderson, star di X-files tanto quanto il suo collega David Duchovny che, inizialmente, avrebbe però dovuto percepire un compenso pari al doppio del suo.

La situazione si era già verificata all'inizio delle loro carriere nella serie, quando però il personaggio di Scully era meno rilevante di quello di Mulder: con il passare del tempo, tuttavia, l'importanza della poliziotta era aumentata e, con essa, la Anderson aveva giustamente preteso che lievitasse anche il proprio compenso.

Con la nuova stagione di X-files, però, l'attrice si è vista regredire nuovamente ai vecchi tempi, motivo per cui ha dovuto lottare contro la Fox affinché le venisse riconosciuta la parità salariale: una situazione a dir poco assurda, quanto tragicamente vera.





Eliana Tagliabue



X Files Voglio Crederci Fotografie  X Files Voglio Crederci Fotografie  X Files Voglio Crederci Fotografie  X Files Voglio Crederci Fotografie  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading