News - PersoneNews

Violata la privacy di George Clooney: ottantamila euro di risarcimento

di Eliana Tagliabue

Violata la privacy di George Clooney ottantamila euro di risarcimentomercoledì 23 marzo 2016 10.47

George Clooney è noto nel mondo dello spettacolo per via del suo attaccamento alla privacy, al punto da essersi più volte infuriato per l'invadenza dei paparazzi: per questo motivo, l'attore non avrebbe esitato a querelare i gruppi Mondadori ed RCS, condannati a risarcirlo con quarantamila euro a testa, per un totale di ottantamila.

Gli scatti incriminati, che avrebbero violato l'intimità di Clooney, risalirebbero al 2009, quando l'attore era ancora fidanzato con Elisabetta Canalis: per fotografarli, i paparazzi si erano serviti di potenti teleobiettivi che erano riusciti a inquadrare gli ambienti interni di Villa Oleandra, la lussuosa residenza che la star possiede sul Lago di Como, riprendendo la coppia mentre era a cena con degli amici.

Lo scherzetto in questione non era piaciuto affatto a George Clooney, che ora ha finalmente ottenuto la sua vendetta.



Eliana Tagliabue



Tra le nuvole Fotografie e Locandina  Tra le nuvole Fotografie e Locandina  Tra le nuvole Fotografie e Locandina  Tra le nuvole Fotografie e Locandina  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading