News - FilmNews

Tre scapoli e un bebé: risolto il mistero del fantasma?

di Eliana Tagliabue

Tre scapoli e un bebe risolto il mistero del fantasma giovedì 9 febbraio 2017 12.39

Può apparire strano che una commedia esilarante come Tre scapoli e un bebé sia diventata celebre per una macabra leggenda metropolitana, ma tant'è: le pellicole di Hollywood sono sempre piene di sorprese e questa non fa eccezione.

In una sequenza del film, ambientata in casa, è infatti ben visibile un bambino dietro le tende della finestra, un bambino che non c'entra assolutamente nulla né con la scena in questione, né con la pellicola e che quindi è a tutti gli effetti un elemento estraneo: la leggenda narra che si tratti dello spirito inquieto di un ragazzino di nove anni, che sarebbe morto sparandosi proprio nella casa in cui è stato girato il film.

A raffreddare i bollenti spiriti degli aspiranti "ghost hunters", tuttavia, ci ha pensato Tom Selleck in persona, il regista del film che, ospite al programma di Jimmy Fellon, avrebbe dichiarato che, tanto per cominciare, non c'è mai stata alcuna casa, visto che il set è stato completamente costruito in uno studio, mentre il bambino in questione non sarebbe altro che un poster a grandezza naturale lasciato lì per sbaglio.

Una spiegazione sicuramente logica e razionale, ma c'è da scommettere che gli appassionati di paranormale preferiranno comunque tener fede alle loro credenze.

Eliana Tagliabue



Poster di Tom Selleck
 
Poster di Tom Selleck
 
Poster di Tom Selleck
 
Poster di Tom Selleck
 

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading