News - FilmNews

The Hateful Eight: Kurt Russell ha distrutto per sbaglio una chitarra antica

di Eliana Tagliabue

The Hateful Eight Kurt Russell ha distrutto per sbaglio una chitarra anticamartedì 9 febbraio 2016 10:31

The Hateful Eight, l'ottavo capolavoro di Quentin Tarantino, è in sala proprio in questi giorni e, come tutti i film del regista, presenta una dose massiccia di scene sanguinose e violente.

Tra di esse, tuttavia, ce n'è una che mostra un altro tipo di violenza, non diretto a una persona, bensì a un'antica e preziosa chitarra: nella scena in questione viene infatti mostrata l'omicida Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh) intenta a suonare una canzone dalle parole assai provocatorie, che finisce per infastidire il cacciatore di taglie che l'ha catturata (Kurt Russell), il quale non ci pensa due volte a sbattere lo strumento contro il muro, provocando lo sgomento della sua prigioniera, sgomento che, contrariamente a come doveva essere, era del tutto genuino.

Sembra infatti che la chitarra in questione fosse realmente un pezzo antico e di grande valore, preso in prestito dal Martin Guitar Museum di Nazareth in Pennsylvania: nella scena in questione Russell avrebbe infatti dovuto distruggerne una copia ma, per errore, avrebbe invece distrutto quella vera, suscitando nella Leigh un'autentica reazione drammatica.

L'assicurazione ha ovviamente coperto il gravissimo danno, ma resta comunque il fatto che un autentico pezzo d'arte è andato perso per sempre.

Eliana Tagliabue



Poster di Kurt Russell
 
Poster di Michael Madsen
 
Poster di Bruce Dern
 
Poster di Bruce Dern
 

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading