News - PersoneNews

Shia LaBeouf: ennesimo arresto dopo la manifestazione anti - Trump

di Eliana Tagliabue

Shia LaBeouf ennesimo arresto dopo la manifestazione anti Trumpgiovedì 26 gennaio 2017 11.39

Sembra che per Shia LaBeouf ogni scusa sia buona per farsi arrestare, anche se in questo caso ci sarebbe chi gli dà ragione: l'occasione gli è infatti stata data dalla recente manifestazione da lui organizzata contro Donald Trump, svoltasi fuori dal Museum of the Moving Image di New York City.

Mentre l'attore era impegnato a gridare slogan contro il nuovo Presidente, in compagnia degli altri aderenti alla protesta, un uomo con il volto coperto da una sciarpa gli si sarebbe avvicinato gridando frasi razziste e difendendo la figura di Adolf Hitler: questo ha scatenato l'ira di LaBeouf che, nel tentativo di strappargli la sciarpa dal viso, lo avrebbe graffiato, finendo così per essere arrestato per l'ennesima volta.

In questo caso, tuttavia, l'attore ha potuto contare sul sostegno dei suoi compagni, che hanno difeso appassionatamente le sue azioni, condannando invece l'intervento del provocatore.

Eliana Tagliabue



Wall Street il denaro non dorme mai Fotografie e Locandina  Wall Street il denaro non dorme mai Fotografie e Locandina  Wall Street il denaro non dorme mai Fotografie e Locandina  Wall Street il denaro non dorme mai Fotografie e Locandina  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading