News - FilmNews

Scenari post- apocalittici per Dawn of the Planet of the Apes

di Eliana Tagliabue

Scenari post apocalittici per Dawn of the Planet of the Apeslunedì 27 maggio 2013 14:12

Proseguono le riprese di Dawn of the Planet of the Apes, sequel de L'Alba del Pianeta delle Scimmie che, a differenza di quest'ultimo, si svolgerà in un vero e proprio scenario post - apocalittico: del resto, non potrebbe essere altrimenti, considerando che la storia si svolge quindici anni dopo la diffusione di un terribile virus, che ha provocato la scomparsa di quasi tutti gli essere umani, consentendo così a un gruppo di scimmie geneticamente modificate di prendere il controllo del pianeta.

A guidarle è la scimmia Cesare (interpretata da Andy Serkis), che all'inizio riesce a mantenere una situazione pacifica tra il suo popolo e i pochi sopravvissuti umani: ma ben presto il fragile equilibrio si spezza, dando così vita a una vera e propria guerra tra le due razze.

Degna di nota è la partecipazione al film di Gary Oldman, il cui ruolo sarà quello del leader del gruppo degli umani.



Eliana Tagliabue



Poster di James Franco
 
Poster di James Franco
 
Poster di Rise of the Planet of the Apes
 
Poster di James Franco
 

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading