News - FilmNews

Quentin Tarantino: parole dure contro Spike Lee

di Eliana Tagliabue

Quentin Tarantino parole dure contro Spike Leemercoledì 25 novembre 2015 12:39

In occasione della conferenza stampa di presentazione di The Hateful Eight, tenutasi a San Paolo (Brasile), il regista Quentin Tarantino non ha lesinato parole durissime contro il collega Spike Lee, con il quale ha da sempre degli screzi, per via delle numerose critiche di quest'ultimo ai suoi lavori.

Tarantino avrebbe infatti dichiarato che, posto il fatto che terminerà la sua carriera dopo aver diretto altri due film, nessuno di essi lo vedrà collaborare con Spike Lee, che si è più volte lamentato della terminologia, a suo dire razzista, usata dal collega nei suoi film, come ad esempio l'espressione "negro"; parimenti, non avrebbe nemmeno gradito l'inserimento della tematica dello schiavismo in uno spaghetti western (Django Unchained): a suo dire, un modo per svilire una delle pagine più tragiche della storia americana.

Queste critiche hanno infastidito tantissimo Quentin Tarantino, al punto da provocargli un autentico astio verso Spike Lee, tanto da non esitare a insultarlo pesantemente anche durante la conferenza di The Hateful Eight.



Eliana Tagliabue



Grindhouse fotografie  Grindhouse fotografie  Grindhouse fotografie  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading