Gossip - PersoneNews

Pitt e la Jolie licenziano la segretaria? E lei li porta in tribunale

di Danilo Bravin

Pitt e la Jolie licenziano la segretaria E lei li porta in tribunalevenerdì 13 maggio 2011 11:09

Tra America ed Europa, si sa, esistono grandi differenze, culturali, ma anche legali, particolarmente in materia di tutela dei diritti. Capita così che, se negli States si possa licenziare qualcuno anche senza giusta causa (le famigerate "riduzioni di personale"), in Europa la cosa sia un tantino più complessa, come stanno per apprendere, a loro spese, anche i due coniugi Brad Pitt e Angelina Jolie, citati davanti al giudice del lavoro da una ex dipendente, impiegata nel loro castello di Miraval, nel sud della Francia.

Richiesta della ex-segretaria: 80mila euro, a titolo di indennizzo.

L'avvocato della donna Emmanuel Ludot ha così commentato la richiesta della propria cliente:

Questa somma è una goccia nell'oceano, per queste star.
La mia cliente non ha nulla contro di loro a livello personale e dice di essere sempre stata trattata bene, ma i due non hanno fatto assolutamente nulla per evitarle il licenziamento.

Mr. Brad Pitt, che tra l'altro è conosciuto per le sue attività caritatevoli e per l'adozione di bambini, dovrebbe ben comprendere che la mia cliente ha bisogno di un indennizzo il prima possibile e che non sta chiedendo milioni, ma semplicemente un'equa buonuscita.

Speriamo che entrambi rimangano fedeli alla loro reputazione per le cause umanitarie.


Ovviamente la speranza dell'avvocato e della sua assistita è che si raggiunga un accordo stragiudiziale; ove ciò non avvenisse, comunque, la causa è già stata iscritta al ruolo e dovrebbe venire discussa in giugno.

Danilo Bravin



Bastardi senza gloria Fotografie  Bastardi senza gloria Fotografie  Bastardi senza gloria Fotografie  Il curioso caso di Benjamin Button Fotografie  

Commenti