News - PersoneNews

Pamela Anderson: divorzio per colpa di Borat?

di Francesco Sillo - redazione

mercoledì 29 novembre 2006 13:00

Non si può di certo dire che "Borat" non abbia portato scompiglio in questi ultimi mesi del 2006: costato solo 18 milioni di dollari, uno dei film più politically scorrect degli ultimi anni, ne ha già incassati quasi 200 al botteghino e ha causato una marea di polemiche, soprattutto tra i protagonisti inconsapevoli delle esilaranti gag contenute nel film.
E proprio a Pamela Anderson potrebbe essere costata cara l'involontaria partecipazione nella pellicola. La bionda attrice statunitense è infatti l'obiettivo numero uno dello spericolato "Borat" durante il suo viaggio negli USA: il giornalista kazako si innamora della bella Pam e farà di tutto pur di conquistarla.
La cosa non è piaciuta all'ex marito della Anderson Kid Rock, che durante una proiezione privata del film è andato su tutte le furie, accusando la moglie di essere una "donna di facili costumi", e di averlo umiliato davanti a milioni di persone.
La scenetta è avvenuta a casa del produttore di "Borat" Ron Meyer, che è rimasto letteramente esterefatto dal comportamento di Kids.
Ricordiamo che il film è atteso nelle sale italiane per il prossimo 2 marzo 2007.

Francesco Sillo - redazione



Baywatch Fotografie  Baywatch Fotografie  Baywatch Fotografie  Baywatch Fotografie  

Commenti