News - FilmNews

Olivia Wilde parla di The Lazarus Effect

di Eliana Tagliabue

Olivia Wilde parla di The Lazarus Effectmartedì 28 aprile 2015 11:39

Il 21 maggio arriverà nei nostri cinema il nuovo film di Olivia Wilde, un horror intitolato The Lazarus Effect e diretto da David Gelb: insieme a lei, nel cast, troveremo anche Mark Duplass, Sarah Bolger, Evan Peters e Donald Glover, ma la vera protagonista sarà per l'appunto la star di Third Person.

Intervistata in merito a questo suo nuovo film, la Wilde ha raccontato di aver accettato la parte in quanto si sente da sempre affascinata dai processi neurologici: il cervello è infatti un organo molto misterioso, del quale noi usiamo soltanto il 10%, motivo per cui l'attrice si è domandata cosa accadrebbe se potessimo arrivare a usarne il 90% e, in un certo senso, The Lazarus Effect le ha fornito una possibile risposta.

Nella pellicola, l'attrice interpreta infatti una ricercatrice che, insieme al suo gruppo, guidato dal suo fidanzato, studia il cosiddetto "Siero Lazzaro", il cui effetto consiste nella possibilità di resuscitare i morti: dopo aver condotto diversi esperimenti sugli animali, i ricercatori si trovano a dover fronteggiare l'improvvisa morte della giovane scienziata, che diventa così la cavia ideale per testare il farmaco sugli umani.

L'operazione riesce, ma a essere riportata in vita sarà una persona molto diversa, che ha accesso ad aree del suo cervello finora inesplorate e sconosciute.



Eliana Tagliabue



Poster di Olivia Wilde
 

Commenti