News - FilmNews

Oceania della Disney nel mirino dei polinesiani: il loro dio non è così grasso!

di Eliana Tagliabue

Oceania della Disney nel mirino dei polinesiani il loro dio non e cosi grasso lunedì 11 luglio 2016 11.51

Oceania, il nuovo film d'animazione della Disney ambientato nelle idilliache lande del Pacifico del Sud, è finito nel mirino dei polinesiani, a causa di come i disegnatori hanno rappresentato il loro semidio Maui che, nel cartone, aiuta la protagonista Moana nella ricerca di una mitica e leggendaria isola.

Il personaggio, che nella versione originale è doppiato da Dwayne Johnson, appare infatti decisamente in sovrappeso: una caratteristica che, a detta degli abitanti della Polinesia, getta una cattiva luce su di loro, dando al mondo un'immagine sbagliata sia di loro che del dio che venerano.

La Disney, di contro, avrebbe replicato che Maui non è certo l'unico personaggio in sovrappeso presente nella sua filmografia: basti pensare, per esempio, al simpatico Genio di Aladdin o al satiro Fil di Hercules che, pur non potendo certo vantare un fisico statuario, risultavano comunque molto amati dal pubblico.

I polinesiani, tuttavia, sembrano davvero infastiditi da questa cosa, tanto più che Maui per loro è una divinità molto importante, autore di numerose gesta eroiche che richiedono forza e prestanza fisica, il che si pone in netto contrasto con l'aspetto assegnatogli dalla Disney.



Eliana Tagliabue



Poster di Hercules
 
Poster di Hercules
 
Poster di Hercules
 

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading