News - TecnologiaNews

Nintendo si lancia alla conquista degli smartphone

di Camillo Morganti

Nintendo si lancia alla conquista degli smartphonelunedì 28 gennaio 2013 18.25

Quello che solo qualche tempo fa sembrava fantascienza, cioè che Nintendo potesse capitolare e arrendersi allo strapotere della piattaforma smartphone sembra invece ormai prossimo ad accadere. Almeno a giudicare da alcuni indizi.

Il primo arriva dalla viva voce del presidente Satoru Iwata che, sul canale streaming Nintendo Direct ha comunicato che è di imminente rilascio, su Android e iOS un'apposita applicazione che consentirà di collegarsi direttamente al Miiverse, il social network di casa Nintendo in cui gli utenti assumono le fattezze di pupazzetti con il testone grosso e possono chattare e scambiarsi messaggi liberamente.

L'applicazione di per sé lascia il tempo che trova in ambienti che per il messaging istantaneo già da tempo dispongono di killer-app come Skype, ChatOn, Whatsup, Viber e similari, ma è importante perché tenta di recuperare il pubblico degli utenti Nintendo in un ambiente esterno al mondo delle console.

E arriviamo così al secondo indizio: già da qualche mese (dallo scorso novembre per la precisione) sulla versione nipponica di iTunes è disponibile, a poco meno di due euro, una versione del PokeDex compatibile con iPhone. In pratica si possono gestire, vedere e ordinare i Pokémon catturati e collezionati nei vari titoli Nintendo anche sul proprio smartphone targato Apple.

Fino a oggi era un'operazione consentita solo tra console Nintendo (di solito concepita per le macchine portatili), quindi è un bel passo in avanti.

Significa che presto potremo vedere anche brand storici come SuperMario, Zelda e Metroid sul nostro cellulare? Forse.

Se l'espansione delle piattaforme mobili continua così e il mondo Nintendo portatile continua a perdere quota è un'opzione non più tanto peregrina.

Camillo Morganti



Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading