News - PersoneNews

Morto Dario Fo: addio al Premio Nobel per la letteratura

di Eliana Tagliabue

Morto Dario Fo addio al Premio Nobel per la letteraturagiovedì 13 ottobre 2016 11:17

Dopo due settimane di ricovero presso il Sacco, un ospedale milanese, si è spento questa mattina, a novant'anni d'età, il Premio Nobel per la letteratura Dario Fo: drammaturgo, regista, attore, scrittore, scenografo e attivista italiano. Un vero e proprio artista a trecentosessanta gradi, i cui lavori vengono apprezzati tuttora in tutto il mondo.

La sua carriera era iniziata alla Rai nel 1950, dove venne assunto come autore e attore di testi satirici; dopo il matrimonio con la collega Franca Rame, avvenuto nel 1954, la coppia si trasferì a Roma, dove Fo iniziò a lavorare come soggettista per il cinema.

La sua opera più importante è senz'altro Mistero Buffo, piéce teatrale da lui portata in scena per la prima volta a La Spezia, nel 1969: lo spettacolo era interpretato unicamente da Dario Fo, che recitava alcuni testi antichi con un linguaggio parodiato ispirato alla tecnica della Commedia dell'Arte.

L'anno del Premio Nobel è stato il 1997: Dario Fo è stato considerato degno di tale onorificenza grazie alla sua capacità, tipica dei giullari medievali, di canzonare il potere, restituendo così dignità agli oppressi; due anni dopo riceve, insieme alla moglie Franca Rame, la laurea honoris causa dall'Università di Wolverhampton, in Inghilterra.

Ricordiamo inoltre che Fo è apparso anche in diversi film e nello sceneggiato televisivo de I Promessi Sposi, diretto da Salvatore Nocita.



Eliana Tagliabue



Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading