News - FilmNews

"Mission Impossible 3" uscirà censurato in Cina

di Francesco Sillo - redazione

 Mission Impossible 3 uscira censurato in Cinamartedì 13 giugno 2006 15:15

Continua a "mieter vittime" la durissima censura cinese: dopo "Brokeback Mountain" e "Il Codice Da Vinci", che la scorsa settimana è stato addirittura ritirato dalle sale, questa volta è toccato a Tom Cruise e colleghi vedersi "tagliato" il film.
"Mission Impossible 3" uscirà infatti senza alcune scene girate proprio dalla produzione statunitense in Cina: la decisione è stata presa dalle autorità del Paese asiatico che hanno ritenuto di dover intervenire sul montaggio della pellicola per garantire agli spettatori una visione "pulita".
Pare che tra le forbici della censura siano cadute alcune scene girate a Shanghai e che avrebbero potuto mettere in cattiva luce la seconda metropoli cinese.
Tuttavia, stando alle dichiarazione della produzione, l'importante era uscire nei cinema cinesi, anche a costo di qualche taglio.
"Mission Impossible 3" sarà nelle sale il prossimo 18 luglio e sul successo della pellicola sono in molti a scommeterci: lo scorso anno il 40% degli incassi totali cinematografici in Cina (250 milioni di dollari) è arrivato proprio da pellicole occidentali "importate".

Francesco Sillo - redazione



Mission Impossible 3 Fotografie  Mission Impossible 3 Fotografie  Mission Impossible 3 Fotografie  Mission Impossible 3 Fotografie  

Commenti