News - PersoneNews

Meryl Streep era troppo brutta per recitare in King Kong

di Eliana Tagliabue

Meryl Streep era troppo brutta per recitare in King Konggiovedì 12 novembre 2015 10:50

Meryl Streep è senza dubbio una delle attrici più talentuose e prolifiche del panorama cinematografico internazionale, con le sue diciannove nomination agli Oscar e ventinove ai Golden Globe, ciò nonostante i suoi esordi nella settima arte non sono stati nient'affatto facili, riservandole anche momenti di sconforto.

Uno su tutti è stato quello in cui si è presentata dal produttore Dino De Laurentiis per la parte della protagonista di King Kong (poi andata a Jessica Lange), per la quale è stata brutalmente scartata perché giudicata troppo brutta: quel giorno la Streep era tornata a casa in metropolitana, facendosi anche scattare una fotografia che ha pubblicato recentemente.

Da allora sono passati molti anni e lei, lungi dallo scoraggiarsi per la brutta esperienza, si è rimboccata le maniche ottenendo fama e successo e classificandosi come una delle star internazionali più richieste e famose, in barba a chi non ha saputo apprezzare il suo aspetto fisico.



Eliana Tagliabue



The Iron Lady Fotografie e Locandina  The Iron Lady Fotografie e Locandina  The Iron Lady Fotografie e Locandina  The Iron Lady Fotografie e Locandina  

Commenti