Gossip - PersoneNews

Madonna fa il mea culpa: mai più esibizionismo

di Francesco Congiu

lunedì 20 giugno 2005 13:58

"Col mio esibizionismo sessuale sfrenato credo di aver causato danni a molti"."Ho bandito la tv dalla mia casa, è spazzatura, veleno puro".
Madonna di nome e di fatto, la signora Maria Louise Ciccone. Da quando ha deciso di convertirsi alla mistica religiosa ebraica della Kabbalah, la cantante italoamericana autrice di "like a Virgin", diventata famosa in tutto il mondo grazie alle sue provocazioni a sfondo sessuale-religioso, ha smesso definitivamente i panni della provocante "material girl", per vestire quelli più rassicuranti della tranquilla casalinga americana.
L'immagine di Madonna, che dopo la conversione ha deciso di chiamarsi Esther, troneggia in questi giorni sulla copertina dell'ultimo numero di "Ladie's Home Journal", il mensile delle casalinghe americane a cui ha concesso una lunga intervista.
Vestita con un morigeratissimo tailleur bianco degno della castigata signora Bush, la 46enne signora Ciccone, sposata con il regista Guy Ritchie e madre di due figli, vuole apparire oggi come una perfetta moglie tutta casa e chiesa, lontana anni luce dalle orge sado-maso di "Sex", il suo controverso libro fotografico uscito qualche anno fa.

Francesco Congiu



Travolti dal destino Fotografie  Travolti dal destino Fotografie  Travolti dal destino Fotografie  Travolti dal destino Fotografie  

Commenti