News - FilmNews

Luc Besson inaugura il Festival Internazionale del Film di Roma

di Eliana Tagliabue

Luc Besson inaugura il Festival Internazionale del Film di Romavenerdì 28 ottobre 2011 10:26

Luc Besson ha inaugurato il Festival Internazionale del Film di Roma (partito ieri) col suo nuovo film The Lady, ispirato alla vita dell'attivista birmana Aung San Suu Kyi (interpretata dall'attrice Michelle Yeoh) , che nel 1991 ottenne il Nobel per la pace: in favore della causa birmana, Aung arrivò a rinunciare a tutto, perfino all'amore per la sua famiglia, composta dal marito Michael (che ha il volto di David Thewlis) e dai due figli.

Besson stesso ha girato il suo film in clandestinità, mentre Aung è stata per così dire liberata, anche se si tratta di una libertà falsa, poiché se lasciasse il suo paese non la farebbero tornare mai più: a questo proposito, la Yeoh ha dichiarato che, grazie all'interpretazione di questo ruolo, ora si sente una persona migliore, poiché per merito del suo personaggio ha importato cosa siano l'amore sconfinato verso un popolo e lo spirito di sacrificio; anche il regista ha rincarato la dose, sostenendo che lo scopo del suo film era quello di mostrare il lato più umano della sua protagonista, lasciando l'aspetto politico a fare semplicemente da sfondo.

Besson ammira moltissimo Aung San Suu Kyi, ammira la sua lotta per la democrazia per la quale non è mai ricorsa alla violenza e poco gli importa del tipo di attenzioni che riceverà il suo film se, cioè, lo avvicinerà all'Oscar o meno: quello che per lui conta è il messaggio che gli consente di lanciare, un messaggio che faccia sì che i riflettori siano sempre puntati sulla Birmania e sulla sua "Orchidea d'acciaio" (come è stata soprannominata Aung).



Eliana Tagliabue



The Lady Fotografie e Locandina  The Lady Fotografie e Locandina  The Lady Fotografie e Locandina  Arthur e la vendetta di Maltazard Fotografie e Locandina  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading