News - FilmNews

Logan: Jackman sceglie un compenso inferiore in cambio del Rating-R

di Eliana Tagliabue

Logan Jackman sceglie un compenso inferiore in cambio del Rating Rmartedì 13 dicembre 2016 11:47

Nonostante le star di Hollywood siano famose per i compensi esorbitanti che ricevono, alle volte anche loro sono disposte a prendere di meno, se il gioco vale la candela: è ciò che deve aver pensato Hugh Jackman che, in merito al compenso che gli spetta per Logan, il nuovo capitolo delle avventure di Wolverine, avrebbe accettato di prendere meno soldi in cambio di un favore.

Com'era già stato detto da tempo, infatti, il nuovo film del mutante sarebbe stato siglato con il Rating-R, che stabilisce che i minori di sedici anni possono recarsi al cinema solo se accompagnati da un adulto: questo era piaciuto molto all'attore, che ci teneva al taglio duro e dark conferito alla pellicola.

I produttori, tuttavia, hanno iniziato a pensare che questo potesse portare meno persone in sala, con conseguenti perdite di guadagno: onde evitare che il Rating venisse modificato, quindi, Jackman si sarebbe offerto di essere pagato di meno, dando così modo allo studio di subire meno danno in caso di scarso incasso del film.

Eliana Tagliabue



Poster di Hugh Jackman
 
Poster di Patrick Stewart
 
Poster di Patrick Stewart
 
Poster di Hugh Jackman
 

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading