News - PersoneNews

Le precarie della Coop infuriate con la Littizzetto

di Eliana Tagliabue

Le precarie della Coop infuriate con la Littizzettomartedì 27 novembre 2012 14:16

Luciana Littizzetto è stata scelta dalla Coop come sua testimonial in virtù della simpatia e dell'allegra irriverenza che da sempre la caratterizzano: tuttavia, se queste doti hanno fatto colpo sugli alti dirigenti dell'azienda, non si può certo dire lo stesso delle sue operaie, il cui stato di precarietà fa letteralmente a pugni con l'idilliaco messaggio trasmesso dalla pubblicità.

Le lavoratrici si sono così unite per scrivere una lettera all'attrice, nella quale le illustrano dettagliatamente la loro bruttissima situazione, fatta di turni massacranti e buste paga da elemosina, che spesso non arrivano neanche ai settecento euro mensili, nonostante loro lavorino sette giorni su sette; come se non bastasse, nella lettera si allude anche alle pesanti avances che alcune lavoratrici sarebbero state costrette a subire pur di tenersi il lavoro, il tutto con un sorriso perenne e obbligatorio sulle labbra.

Inutile dire che la Coop ha respinto con decisione tutte le accuse che gli vengono mosse nella lettera, sostenendo che le informazioni contenute sarebbero di fatto infondate. Resta ora da vedere come replicherà la Littizzetto a tutte queste accuse.



Eliana Tagliabue



Femmine contro maschi Fotografie e Locandina  Femmine contro maschi Fotografie e Locandina  Genitori e figli Agitare bene prima dell uso Fotografie e Locandina  Genitori e figli Agitare bene prima dell uso Fotografie e Locandina  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading