News - PersoneNews

Lars Von Trier fatica a girare film da sobrio

di Eliana Tagliabue

Lars Von Trier fatica a girare film da sobriolunedì 1 dicembre 2014 13:35

Il regista Lars von Trier starebbe attraversando un periodo di grave difficoltà: in seguito alla sua disintossicazione da alcool e droga, avrebbe infatti perso la vena ispiratrice, al punto da temere di non essere più in grado di scrivere i suoi film come faceva quando beveva tutti i giorni.

Pare infatti che il bere una bottiglia di vodka al giorno lo aiutasse a entrare in una sorta di mondo parallelo nel quale gli venivano le idee migliori, tanto da essere riuscito a scrivere la sceneggiatura di Dogville in soli dodici giorni; al contrario, quella di Nymphomaniac l'avrebbe completata in un anno e mezzo, proprio perché scritta da sobrio, e questa grande discrepanza di tempi lo starebbe preoccupando parecchio, al punto da fargli iniziare a pensare di dover lasciare il cinema.

Eliana Tagliabue



Antichrist Fotografie  

Commenti