News - PersoneNews

Kurt Cobain: vent'anni fa moriva l'inventore del grunge

di Eliana Tagliabue

Kurt Cobain vent anni fa moriva l inventore del grungevenerdì 4 aprile 2014 12:42

L'8 aprile del 1994, nella serra di un'abitazione di Seattle, veniva rinvenuto il corpo senza vita di uno dei più grandi artisti della storia: stiamo parlando di Kurt Cobain, leader dei Nirvana e inventore del genere grunge, suicidatosi il 5 aprile 1994 con un colpo di fucile, dopo essersi imbottito di eroina e Valium.

Tra gli oggetti che sono stati ritrovati accanto al suo cadavere, c'era anche una lettera di addio dedicata alla moglie Courtney Love e alla figlia Frances Bean, divenuta famosa per il suo testo poetico e struggente, con frasi del tipo "E' meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente", diventate delle vere e proprie citazioni cult.

Il modo drammatico in cui ci ha lasciato ha fatto sì che Cobain andasse ad aggiungersi al cosiddetto Club 27, composto da grandi artisti morti tutti a soli ventisette anni e che conta, tra gli altri, fenomeni del calibro di Jim Morrison, Janis Joplin, Jimi Hendrix, Brian Jones e, più recentemente, anche Amy Winehouse.



Eliana Tagliabue



Poster di Kurt Cobain
 
Poster di Kurt Cobain Rolling Stone no 683 June 1994
 
Poster di Front Man of Rock Group Nirvana Kurt Cobain
 
Poster di Kurt Cobain Live Guitar
 

Commenti