News - PersoneNews

Kate Middleton: l'ospedale dove doveva partorire ha chiuso per un'infezione

di Eliana Tagliabue

Kate Middleton l ospedale dove doveva partorire ha chiuso per un infezione lunedì 27 aprile 2015 14:05

Manca ormai pochissimo tempo alla nascita del secondo Royal Baby, figlio (o figlia?) di Kate Middleton e del principe William d'Inghilterra: nonostante il sesso del nascituro resti tuttora un mistero, i sudditi sono in fibrillazione e attendono con ansia il momento in cui il piccolo George diventerà finalmente fratello maggiore.

Esattamente come per la sua nascita, tutto è stato approntato con cura o, per meglio dire, quasi tutto, visto che il St. Mary Hospital di Londra, l'ospedale in cui la Duchessa di Cambridge dovrebbe partorire, è momentaneamente inagibile a causa dell'infezione provocata da un batterio intestinale, che ha già colpito otto pazienti.

Il timore è che possa per l'appunto diffondersi anche al reparto di neonatologia, motivo per cui l'intero ospedale si sta impegnando per debellarla e, sfortunatamente, c'impiegherà ancora una settimana, rischiando così di non poter ospitare l'augusta paziente, il cui termine per il parto è scaduto il 25 aprile.

Questione di pochissimo, dunque, dopodiché o il parto avverrà naturalmente, o verrà indotto dai medici di un altro ospedale ma, in ogni caso, il bambino (o bambina) nascerà molto presto.





Eliana Tagliabue



Poster di Royal Wedding Kate Middleton
 
Poster di Royal Wedding Prince William and Kate Middleton
 
Poster di Royal Engagement Prince William Kate Middleton
 
Poster di Prince William and Kate Middleton The Royal Wedding Scrapbook
 

Commenti