News - TelevisioneNews

Isola che flop! Spostata al mercoledì per evitare il confronto con il GF

di Teresa Di Sandri

Isola che flop Spostata al mercoledi per evitare il confronto con il GFgiovedì 17 febbraio 2011 10:50

Gettano la spugna Simona Ventura e il team Magnolia: il Grande Fratello 11 è troppo forte e il confronto è perso in partenza, ma forse quello che brucia di più non è tanto il fatto che lunedì sera il reality Endemol abbia quasi doppiato L'Isola dei Famosi 8 (23,26% di share contro un misero 12,36%), quanto piuttosto la constatazione che persino la concorrenza fratricida di RAI 1 abbia sottratto telespettatori alle imprese di Raffaella Fico & Co. - il film EX di Fausto Brizzi ha addirittura superato, per numero di spettatori, la performance del Grande Fratello.

Tra l'altro quello che la RAI per il momento non comunica sono i dati di ascolto del daytime dell'Isola e, evidentemente, anche quelli non devono essere granché esaltanti.

Logica quindi la decisione di spostare il programma al mercoledì sera, dove, sperabilmente, il reality diretto dalla Ventura dovrebbe incontrare minor resistenza.

Dovrebbe, perché molto probabilmente il flop non è da legare soltanto ai meriti della concorrenza (la sconfitta è troppo netta), ci sono stati anche demeriti troppo grandi da parte della produzione.

Perché - giusto per fare un esempio - nessuno ha tenuto conto del fatto che nell'edizione dell'anno passato i famosi abbiano sempre perso al televoto, nei confronti di "non famosi" e "figli di"? Questo spunto doveva far riflettere Magnolia e la Ventura: è un chiaro segno del fatto che i "presunti famosi" di serie B, riciclati dalla schiera dei trombati televisivi, o peggio ancora da ambienti del tutto alieni e distanti dal grande pubblico (vedi alla voce: musicisti, ballerini, cuochi di grido e fotomodelli) non piacciono alla gente comune. Invece cos'hanno fatto i responsabili del programma? Hanno tagliato fuori proprio i non famosi, quelli con cui il pubblico riusciva a identificarsi maggiormente.

Anche l'idea di puntare sulle cosiddette Papi-girl e di sfruttare ad arte la polemica sul caso Ruby è stata perdente: chi sta dalla parte del premier lo vede come il fumo negli occhi e chi invece è contro il premier forse avrebbe preferito l'esclusione di Raffaella Fico.

Insomma gli organizzatori dello show hanno sbagliato tutto ciò che potevano sbagliare e- come si suol dire- chi rompe paga e i cocci sono suoi...
Aggiornamento: Isola dei Famosi 2011: Nina Moric in mutande

Teresa Di Sandri



Isola dei famosi 7 Fotografie  Isola dei famosi 7 Fotografie  Isola dei famosi 7 Fotografie  Isola dei famosi 7 Fotografie  

Commenti