News - PersoneNews

I coniugi Pitt non erano buoni genitori? Le rivelazioni delle tate

di Eliana Tagliabue

I coniugi Pitt non erano buoni genitori Le rivelazioni delle tatemartedì 27 settembre 2016 12:45

Il divorzio di Angelina Jolie e Brad Pitt, ex Brangelina, si sta rivelando molto più burrascoso del previsto: sembra infatti che la splendida attrice sia ormai in pessimi rapporti con l'ex marito, al punto da aver bloccato qualsiasi contatto con lui e parlarci soltanto tramite l'avvocato.

Come se non bastasse, adesso che l'idillio famigliare si è definitivamente spezzato, anche le svariate tate dei sei figli della coppia hanno avuto da dire la loro, rivelando un menage famigliare molto meno idilliaco di quel che sembrava: stando alle loro parole, infatti, i coniugi Pitt non avrebbero avuto alcun controllo sui ragazzi che, oltre a frequentare la scuola senza alcuna regolarità, non avevano orari né limitazioni e correvano in giro per casa a qualunque ora del giorno e della notte.

Ognuno di loro, come se non bastasse, aveva dei problemi specifici: Maddox e Pax, i due più grandi, starebbero sviluppando un brutto temperamento, mentre la piccola Siloh, figlia naturale della coppia di soli dieci anni, rifiuta già la propria identità sessuale, vestendosi solo con abiti maschili e pretendendo di farsi chiamare John.

Del resto, crescere sei figli quando si è star perennemente in giro per il mondo non è affatto facile e, con il divorzio, la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente, il tutto a discapito della vita di sei ragazzi che, con le beghe dei genitori, non c'entrano assolutamente nulla.







Eliana Tagliabue



The Tourist Fotografie e Locandina  The Tourist Fotografie e Locandina  The Tourist Fotografie e Locandina  The Tourist Fotografie e Locandina  

Commenti