News - FilmNews

Harry Potter vince in libreria ma perde al cinema

di Francesco Sillo - redazione

Harry Potter vince in libreria ma perde al cinemalunedì 23 luglio 2007 11:45

Week end "agrodolce" per Harry Potter: il popolarissimo maghetto inglese ha infatti festeggiato le oltre 8 milioni e 300mila copie vendute in sole 24 ore dal lancio del suo ultimo romanzo, ma al botteghino dei cinema USA è andata male, superato dall'esordiente commedia brillante "I Now Pronounce You Chuck and Larry".

Per quanto riguarda "Harry Potter and the deathly hallows", il settimo ed ultimo libro della saga firmata J.K. Rowling, i dati sono davvero clamorosi nonostante qualche ora dopo la mezzanotte di venerdì circolasse sul web l'attesissimo finale con la sorte di Harry e dei suoi amici. Nonostante sia uscito soltanto in inglese, il boom di vendite c'è stato anche in Europa, soprattutto nella natìa Gran Bretagna, con 3 milioni di copie vendute sabato. La stampa londinese ha azzardato anche un dato per tutto il mondo: 20 milioni di copie vendute in 24 ore.

Al cinema le cose sono invece andate molto peggio: "Harry Potter e l'Ordine della Fenice" è stato infatti clamorosamente superato dalla nuova commedia di Adam Sandler e Kevin James, "Io vi dichiaro marito e marito" che si è portata a casa 34 milioni e 775mila dollari contro i "soli" 32 e 185mila di Daniel Radcliffe e colleghi.

Diretto da Dennis Dugan, ed atteso in Italia per il prossimo 7 settembre, il film è la storia di un vigile del fuoco che si finge il compagno gay di un collega vedovo, per permettere a quest'ultimo di mantenere la copertura assicurativa sanitaria pr i figli, ma non tutto andrà per il meglio...

Francesco Sillo - redazione



Harry Potter e l Ordine della Fenice Fotografie  Harry Potter e l Ordine della Fenice Fotografie  Harry Potter e l Ordine della Fenice Fotografie  Harry Potter e l Ordine della Fenice Fotografie  

Commenti