News - FilmNews

Grindhouse di Tarantino: incassi flop in USA

di redazione

Grindhouse di Tarantino incassi flop in USAmartedì 10 aprile 2007 13:30

Un flop inaspettato e per questo ancor più doloroso: è quello incassato da Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, registi di "Grindhouse", attesissimo nelle sale statunitensi e del quale anche in Italia si fa un gran parlare da mesi su forum e blog di appassionati.

La pellicola è un horror/splatter che riprende le atmosfere che si respiravano nei cinema americani degli anni '60 e '70: nel gergo dei cinefili americani di allora, le Grindhouse erano sale cinematografiche che proiettavano film di serie B (per lo più splatter/horror, con numerosi riferimenti alla sfera sessuale), con una politica di "due al prezzo di uno", nel senso che si pagava un solo biglietto, ma si potevano vedere due film, uno appresso all'altro.

Per ora l'esperimento di Tarantino e Rodriguez non sembra essere stato apprezzato dal pubblico del XI° secolo: la pellicola ha incassato soltanto 11.596.613 dollari, a fronte degli oltre 67 spesi per la produzione e dei 30 investiti nella pubblicità pre-lancio.

E proprio a causa di questo debutto poco entusiasmante, il film, che dura oltre 3 ore e può vantare un cast di attori veramente eccezionale, sbarcherà sdoppiato in Italia e in tutta Europa. I due "episodi", "Death Proof" e "Planet Terror" saranno proiettati separatamente: basterà tutto questo a rimpinguare le casse della produzione?

redazione



Grindhouse fotografie  Grindhouse fotografie  Grindhouse fotografie  Grindhouse fotografie  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading