News - FilmNews

Future Film Festival, via all'edizione 2008

di Redazione

Future Film Festival via all edizione 2008venerdì 11 gennaio 2008 15.30

Prenderà il via martedì 15 gennaio a Bologna la decima edizione del Future Film Festival: prima manifestazione italiana dedicata alle nuove tecnologie digitali diretta da Giulietta Fara e Oscar Cosulich, il Future Film Festival si ripresenta al suo pubblico con un programma più ricco che mai: 27 film in anteprima italiana o mondiale, importanti omaggi, incontri con prestigiosissimi ospiti e imperdibili eventi speciali.

Per coronare i dieci anni, la sigla del Future Film Festival 2008 è stata affidata quest'anno al noto studio d'animazione giapponese MadHouse (produttore, tra l'altro, dei film di Satoshi Kon, da Perfect Blue a Paprika), affermatosi come il più importante studio d'animazione del momento per qualità e numero delle proposte, capace d'investire sui giovani emergenti come su quelli già famosi. Il regista della sigla è Toshio Hirata, nome storico dell'animazione giapponese. Hirata ha iniziato la propria carriera lavorando per quella che sarebbe poi diventata la Toei Animation Co., per Mushi Production, Sanrio Co. e altre case di produzione.

Argentina, Cuba, Spagna, Inghilterra, Giappone, Brasile, Nuova Zelanda e Messico sono i territori esplorati in questo Future Film Festival. Oltre alle nuove frontiere della cinematografia contemporanea, il FFF presenta importanti omaggi, occasioni di approfondimento su cinematografie del passato o lontane, alternative o complementari alla nostra come Los Campeones de Latinoamerica, omaggio al cinema d'animazione latino-americano, Pantalla Animada, omaggio al cinema d'animazione spagnolo, l'omaggio a Toei Animation e l'omaggio ad Halas & Batchelor.

Inoltre il pubblico del Future Film Festival potrà incontrare importanti registi, direttori artistici e creativi, provenienti da Pixar Animation Studios, Blue Sky, Industrial Light & Magic e Weta Digital e scoprire il dietro le quinte delle ultime opere.

In occasione dei 10 anni del FFF, ospite d'eccezione sarà Bruce Sterling che parteciperà alla tavola rotonda "10 anni di nuove tecnologie" per fare il punto sul rapporto dell'uomo con le nuove tecnologie

Come ogni anno il Future Film Festival assegna i premi dei concorsi interni alla manifestazione dedicando ampio spazio alla creatività giovanile e alle realtà produttive emergenti. Novità assoluta della decima edizione del Future Film Festival è il Lancia Platinum Grand Prize, storica sezione del Future Film Festival, che per l'occasione si trasforma in un vero e proprio concorso per lungometraggi d'animazione e con effetti speciali. Future Film Short presenterà al pubblico del FFF 156 cortometraggi in gara provenienti da tutto il mondo e che lo stesso pubblico potrà votare. Le opere più votate si aggiudicheranno il Premio del Pubblico Groupama Assicurazioni. Il Future Film Festival Digital Award è invece il concorso che si propone di scoprire e di promuovere opere italiane che contengano elaborazioni in digitale 3D. Il concorso è in collaborazione con Autodesk

Il programma completo del FFF è disponibile al link www.futurefilmfestival.org

Redazione



Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading