News - FilmNews

Emma Thompson difende le sue colleghe dall'ossessione per la magrezza

di Eliana Tagliabue

Emma Thompson difende le sue colleghe dall ossessione per la magrezzamercoledì 29 marzo 2017 12.32

Oltre a essere un'attrice di enorme talento, la bravissima Emma Thompson ha il merito di essersi sempre schierata in prima linea contro l'ossessione per la magrezza che affligge molti registi e produttori di Hollywood, i quali vorrebbero le attrici dei loro film sempre più magre, al punto da mettere in serio pericolo la loro salute.

La Thompson avrebbe infatti raccontato che, in occasione delle riprese del film Ritorno a Brideshead, avrebbe minacciato di licenziarsi dopo aver sentito i produttori chiedere di dimagrire a una delle sue colleghe, che in realtà stava già benissimo così com'era.

Lei per prima, come risposta a questa domanda, avrebbe contrattaccato chiedendo se volevano un'attrice oppure una modella, lottando per il suo legittimo diritto di mantenere inalterato il proprio fisico.

Lo stesso problema si era poi presentato anche sul set di Ragione e sentimento, dove la star aveva recitato accanto alla bellissima Kate Winslet, da sempre famosa per le sue forme morbide: sembra che anche in quella circostanza la Thompson si fosse preoccupata molto per la salute della collega, arrivando al punto di minacciare di non rivolgerle mai più la parola nel caso in cui si fosse messa a dieta.

Eliana Tagliabue



Tata Matilda e il Grande Botto Fotografie e Locandina  Tata Matilda e il Grande Botto Fotografie e Locandina  Tata Matilda e il Grande Botto Fotografie e Locandina  Tata Matilda e il Grande Botto Fotografie e Locandina  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading