News - FilmNews

Diavolo di un Bradley Cooper: sarà Lucifero in Paradise Lost

di Margherita Simiu

Diavolo di un Bradley Cooper sara Lucifero in Paradise Lostvenerdì 6 maggio 2011 13:11

E bravo Bradley Cooper: la sua carriera è all'apice del successo come non mai, recita accanto a mostri sacri di Hollywood, come Robert De Niro (nel recente Limitless), è riuscito a ridare il sorriso a Jennifer Aniston ed è considerato uno dei sex-symbol dell'industria cinematografica. E adesso ha anche l'opportunità di recitare nei panni del signore delle tenebre in persona, nell'adattamento filmico dell'opera del poeta inglese John Milton Paradise Lost (Paradiso Perduto), quella, per intenderci, passata alla storia per la frase pronunciata proprio da Lucifero "better reign in hell, than serve in heaven" ("meglio regnare all'inferno, piuttosto che servire in paradiso"), che poi altro non è se non un riadattamento del più celebre "meglio essere il primo nel più sperduto villaggio delle Gallie, piuttosto che l'ultimo a Roma", attribuita a Giulio Cesare.

Sul film non sono filtrati molti particolari finora, a parte il fatto che probabilmente sarà in 3D e che includerà la cacciata dal giardino dell'Eden di Adamo ed Eva, istigati proprio dal demonio.

Persino Bradley Cooper potrebbe alla fine non confermare (o essere confermato), ma rimane il fatto che il suo è il primo nome grosso a venir associato al film, che sarà diretto da Alex Proyas.

E forse non tutti lo sanno, ma non sarebbe nemmeno il primo ruolo da "malvagio" in cui Cooper si troverebbe a cimentarsi: aveva infatti già recitato nei panni dello spietato serial killer in My little eye e, tutto sommato, anche il ruolo ricoperto in Prossima fermata - L'inferno non era propriamente da "buono"...

Margherita Simiu



Limitless Fotografie e Locandina  Limitless Fotografie e Locandina  Limitless Fotografie e Locandina  Limitless Fotografie e Locandina  

Commenti