News - PersoneNews

Charlie Sheen confessa di aver pensato al suicidio per colpa della sua malattia

di Eliana Tagliabue

Charlie Sheen confessa di aver pensato al suicidio per colpa della sua malattiagiovedì 12 gennaio 2017 11.41

Charlie Sheen, star della serie tv Due uomini e 1/2, ha passato un periodo davvero bruttissimo a causa della scoperta della sua sieropositività, che l'ha infine spinto a fare coming out, rivelando al mondo di essere positivo al virus dell'HIV: la depressione che lo ha colto in seguito a tutto questo è stata lì lì per spingerlo al suicidio e solo l'amore sconfinato che nutre per la madre lo avrebbe trattenuto dal compiere l'insano gesto.

La malattia, tuttavia, ha portato paradossalmente anche delle migliorie nell'esistenza dell'attore, in quanto, stando alle sue parole, gli avrebbe fatto capire quanto sia bella la vita e quanto sia stupendo ricevere abbracci e complimenti dalle persone che si ama, motivo per cui le sue famigerate turbolenze e il suo temperamento aggressivo fanno ormai parte del passato.



Eliana Tagliabue



Platoon Fotografie  Platoon Fotografie  Platoon Fotografie  

Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading