News - FilmNews

Bruno bandito dall'Ucraina

di Redazione

Bruno bandito dall Ucrainagiovedì 16 luglio 2009 14:58

Sacha Baron Cohen fa nuovamente discutere: dopo l'enorme successo ottenuto con Borat nonostante le pesanti critiche che ha dovuto subire in particolar modo nell'est Europa, il comico inglese è ancora una volta al centro di una censura "ex sovietica" dopo che il Ministro della Cultura e del Turismo ucraino ha deciso che Bruno non uscirà nei cinema del Paese.

Alla base della decisione, il linguaggio ritenuto troppo volgare e alcune scene di nudo esplicito inserite nella nuova pellicola di Cohen. Il film, intanto, continua ad incassare fior di quattrini nei mercati occidentali: ad oggi, ben 61,1 milioni di euro sono già finiti nelle casse dei produttori. In Italia, Bruno sbarcherà nei cinema il prossimo 23 ottobre.

Redazione



Bruno Fotografie e Locandina  Bruno Fotografie e Locandina  Bruno Fotografie e Locandina  Bruno Fotografie e Locandina  

Commenti