News - FilmNews

Borat: se la ride anche il Presidente kazako

di redazione

Borat se la ride anche il Presidente kazakovenerdì 24 novembre 2006 14:00

"E una commedia...ridiamoci su". Il Presidente kazako Nursultan Nazarbayev ha evidentemente un ottimo senso dell'umorismo ed ha deciso di non prendere troppo sul serio le spericolate e buffe avventure del finto connazionale Borat.
Il politico asiatico era in visita in questi giorni in Inghilterra, e durante una conferenza stampa ha voluto chiarire il suo pensiero riguardo uno dei film rivelazione dell'anno: nessuna polemica quindi, nonostante nella vicina Russia pare si fosse proibita la proiezione nelle sale della pellicola per non "urtare" i cugini kazaki.
Nel film il protagonista Sacha Baron Cohen ne combina come suol dirsi di tutti i colori, dipingendo la sua Nazione in un modo squallido e provocatorio.
Evidentemente la cosa non ha infastidito nè Nazarbayev nè i suoi connazionali, dato che in giro per il Mondo sono tantissimi i kazaki a pagare il biglietto per vedere al cinema la pellicola.
"Qualsiasi pubblicità è comunque una buona pubblicità": così ha concluso il Presidente. Come dargli torto?

redazione



Borat Fotografie  Borat Fotografie  Borat Fotografie  Borat Fotografie  

Commenti