News - PersoneNews

Barbara Bouchet critica la maleducazione di Quentin Tarantino

di Eliana Tagliabue

Barbara Bouchet critica la maleducazione di Quentin Tarantinomercoledì 1 luglio 2015 13:28

E' risaputo che Quentin Tarantino apprezza molto alcuni generi del nostro cinema, ai quali si è spesso ispirato per creare i suoi film: uno di questi è senz'altro la commedia erotica all'italiana, quella che ha spopolato a cavallo fra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, con protagonista Lino Banfi e diverse muse del cinema di quel genere, una su tutte la bellissima Barbara Bouchet.

Quest'ultima, tuttavia, non sembra nutrire particolare simpatia per l'istrionico regista americano, del quale riconosce sì il grande talento ma, allo stesso tempo, anche la grande maleducazione e inaffidabilità: la Bouchet avrebbe infatti raccontato di diversi appuntamenti da lui mancati, anche di lavoro, come quella volta in cui, all'ultimo minuto, rifiutò di girare il remake di Caligola di Tinto Brass perché si sentiva troppo grasso per la parte e mandò tutto all'aria all'ultimo; o come quando piantò da sola la Bouchet in un club privato di Venezia, anche qui bidonandola all'ultimo. Tutti episodi che gli hanno giocato la stima e la fiducia dell'attrice.



Eliana Tagliabue



Poster di Barbara Bouchet
 
Poster di Barbara Bouchet
 
Poster di Barbara Bouchet
 
Poster di Barbara Bouchet
 

Commenti