News - PersoneNews

Arrestato Ryan O'Neal, ex attore in Love Story

di redazione

Arrestato Ryan O Neal ex attore in Love Storylunedì 5 febbraio 2007 10:45

Ryan O'Neal, il biondo protagonista del film-cult del 1970 "Love Story" (7 nomination agli Oscar), è stato arrestato nella notte di domenica per aver minacciato di uccidere il figlio Griffin O'Neal durante una furiosa lite scoppiata nella sua abitazione di Malibu in California.

Stando alle notizie che arrivano dagli Stati Uniti, all'interno della lussuosa villa erano presenti svariate persone tra le quali anche una giovane amica di Griffin, che è rimasta contusa e per la quale si è reso necessario il ricovero in ospedale.

Ryan, oggi 64enne, e' stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione di 50.000 dollari e dovra' rispondere di aggressione e di uso negligente di un'arma da fuoco; durante la lite pare che sia partito anche un colpo di pistola che soltanto per puro caso non ha ferito od ucciso le persone presenti.

Non è la prima volta che il giovane O'Neal si trova al centro di episodi "turbolenti": nel 1986 fu processato ma ritenuto non colpevole per l'incidente in motoscafo che causò la morte del figlio di Francis Ford Coppola, mentre a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta è stato in riabilitazione per l'uso di alcol e droghe.

redazione



Poster di John Marley
 
Poster di Ali MacGraw
 
Poster di Ray Milland
 
Poster di Ali MacGraw
 

Commenti