News - TelevisioneNews

Ale e Franz: che successo con "Buona la prima!"

di redazione

Ale e Franz che successo con Buona la prima martedì 5 giugno 2007 15:30

Che fossero due tra i comici più amati e seguiti del panorama cabarettistico italiano era noto ormai a tutti gli appassionati, ma da qualche settimana Ale e Franz stanno raccogliendo enormi consensi anche come improvvisati attori teatrali: il merito è di "Buona la prima", il nuovo sit-show che va in onda ogni martedì sera su Italia Uno.

Tratto da un fortunatissimo format cult in Germania e in Francia, il programma targato Mediaset ha colpito anche il pubblico italiano con una formula totalmente innovativa e basata sull'arte dell'improvvisazione in cui i protagonisti assoluti sono proprio i due ex mattatori di Zelig.

Ci sono un palcoscenico e ci sono un gruppo di attori; la novità assoluta è la mancanza di copione: gli attori vanno in scena senza aver letto nulla, hanno solo una traccia del tema della serata e verranno "aiutati" e guidati nello sviluppo delle scene da alcuni suggerittori nascosti dietro le quinte.

Ma non è tutto: il suggerimento arriva di volta in volta ad uno solo degli attori in scena, gli altri restano all'oscuro di tutto inventandosi passo dopo passo la battuta ideale. A complicare la situazione, ed aumentare il divertimento degli spettatori, è in ogni puntata l'irruzione inaspettata sul palco di una guest star del mondo dello spettacolo che contribuirà ad aumentare il tasso d'imprevedibilità e provocare altre improvvise dinamiche.

Questa sera andrà in onda l'ottava puntata, delle dieci previste, di "Buona la prima!"...ma Ale e Franz rassicurano il pubblico: "Anche se è un format europeo in realtà nella produzione italiana c'è molta originalità; dopo queste dieci puntate faremo un bilancio magari per riproporre una nuova edizione".

redazione



Mi fido di te Conferenza stampa Fotografie  Mi fido di te Conferenza stampa Fotografie  Mi fido di te Conferenza stampa Fotografie  Mi fido di te Conferenza stampa Fotografie  

Commenti