News - PersoneNews

Adriano Celentano accusato di monopolizzare tutti i Carabinieri

di Eliana Tagliabue

Adriano Celentano accusato di monopolizzare tutti i Carabinierimartedì 7 marzo 2017 11.47

Adriano Celentano è diventato l'oggetto delle proteste del Sindaco di Pescate, il paese vicino a Galbiate (entrambi in provincia di Lecco), dove il cantante vive insieme alla moglie Claudia Mori.

Questo perché, da qualche tempo a questa parte, la villa della coppia è divenuta preda delle scorribande di una banda di ladri, che hanno spinto il cantante a richiedere un maggiore controllo da parte dei Carabinieri, i quali hanno intensificato le ronde nei pressi della sua abitazione, a discapito però della sicurezza degli altri cittadini.

Il Sindaco di Pescate si è quindi sfogato sulle pagine de Il Corriere della Sera, dichiarando che Celentano si è appropriato di quasi tutti gli agenti a disposizione per quei comuni, tenendoli impegnati nella sorveglianza della sua villa e lasciando così gli altri cittadini senza alcun tipo di sicurezza.

Questo, a detta sua, sarebbe un comportamento scorretto che denuncerebbe un'ingiusta disparità di trattamento nei confronti delle persone comuni, che possono anch'esse diventare vittime dei ladri, esattamente come il Molleggiato.

Nonostante le parole giuste, tuttavia, per il momento il Sindaco non ha ricevuto alcuna risposta, né da parte di Celentano, né da parte del comando dei Carabinieri.

Eliana Tagliabue



Commenti

Trova il miglior prezzo con:
Trova il miglior prezzo con kelkoo!

Loading