Home  >  Cinema  >  Il prossimo tuo

Catalogo DVD

I DVD più venduti

tools

Scheda Film

Il prossimo tuo

Il prossimo tuo (2008)

Titolo originale: Il prossimo tuo
Genere: Drammatico
Durata: 124 min.
Data uscita nei cinema: 19/06/2009
Distributore: Mediaplex

Roma, Parigi ed Helsinki fanno da sfondo a tre storie di uomini e donne col mal di vivere: Eeva (Laura Malmivaara), una giovane hostess che ha paura di volare; Maddalena (Maya Sansa), una pittrice alle prese con una piccola rom di talento, ed un reporter francese (Jean-Hugues Anglade) con alle spalle il trauma della guerra raccontata per immagini e parole.

commenta vota e commenta questo film

Cast

Jean-Hugues Anglade, Ivan Franek, Maya Sansa, Massimo Poggio, Aylin Prandi, Diane Fleri, Laura Malmivaara, Sulevi Peltola, Matti Ristinen, Romana Hadzovic, Samuel Cahu, Lena Reichmuth, Diana Pavlova, Anis Gharbi, Fabrice Scott

Produzione

Anne Riitta Ciccone (regia)

Fotografie tratte dal film Il prossimo tuo

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie

Il prossimo tuo - Fotografie
Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  Il prossimo tuo Fotografie  

Commenti

  • amacine
    amacine - lunedì 6 luglio 2009 17:05

    Ho visto il film a roma e mi è molto piaciuto. I temi della solitudine, del rifiuto dell'altro in questo film sono affrontati nel modo migliore in quanto nel momento stesso in cui i protagonisti ammettono il loro problema sociale c'è già lì la spinta alla soluzione, al cambiamento, al rinnovamento, alla soluzione. Originale nell'aver trattato temi così importanti come la paura delll'altro, o che sono sullo sfondo, come gli attentati di madrid o il razzismo, in modo semplice ma mai banale.

  • amacine
    amacine - venerdì 3 luglio 2009 16:48

    finalmente un bellissimo film ! lo consiglio a tutti ! la regia è formidabile, intensa dolce, ci spiega le cose piu' drammatiche in modo poco traumatico e gradatamente. era tanto che l'Italia aspettava un film così! fotografia da manuale, poetica.
    Soprattutto grazie per averlo lasciato in lingua originale! in modo da entrare emotivamente e completamente nelle diverse psicologiee emodi di vivere dei tre posti e delle tre storie!da vedere!

  • Leggi tutti i commenti